Fondazione Argentina Altobelli

2014 - Sono stati anni eroici - La Uil Terra e il sindacalismo riformista

di: Enrico Miletto
editore: Agra editrice

Frutto della collaborazione tra il C.R.E.S. (centro studi Uila) e l'Università di Torino, il volume ricostruisce la storia della Uil Terra, dalla sua nascita nel 1951, fino al 1970, anno in cui viene sancita la sua divisione in due strutture ben definite: la Uisba (Unione italiana salariati e braccianti agricoli) e la Uimec (Unione italiana mezzadri e coltivatori diretti). Intrecciandole con le dinamiche che hanno scandito, a partire dal primo dopoguerra, le tappe più significative della storia d’Italia, la ricerca, attraverso l’utilizzo incrociato di un ampio ventaglio di fonti - in parte inedite - ripercorre i passaggi cruciali e l’azione sindacale che caratterizzano il primo ventennio di attività della Uil Terra, in un’epoca avvolta da profondi mutamenti e significative trasformazioni in campo economico e sociale. Anni che vedono l’organizzazione crescere, sedimentarsi e radicarsi sul territorio, fino a raggiungere, nell’ambito del comparto agricolo nazionale, un ruolo di assoluto primo piano non solo nella tutela dei diritti dei lavoratori, ma anche nell’elaborazione di proposte e strategie di programmazione. Un’analisi ad ampio raggio, preceduta da una panoramica su eventi, organizzazioni e percorsi biografici di alcune tra le principali figure che, a partire dall’ultimo ventennio del XIX secolo, hanno segnato in maniera indelebile la storia del movimento contadino e bracciantile, gettando le basi per lo sviluppo e la progressiva affermazione del sindacalismo agrario italiano.

Torna all'elenco delle pubblicazioni